Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Le Interviste


<< precedente   successiva >>   

Intervista a Marco Guidone (Santarcangelo)

Buongiorno Marco, partiamo dal pareggio di domenica contro il Savona, dove lei probabilmente ha offerto una delle migliori prestazioni da quando è a Santarcangelo. "Sto bene finalmente, sia fisicamente che mentalmente. Riesco ad esprimere il mio meglio. Per un attaccante è sempre importante trovare i gol, che però sono ancora più importanti alla luce dei risultati che stiamo raccogliendo. Per quanto riguarda l'1-1 di domenica, penso sia un risultato positivo in quanto abbiamo dato continuità alla vittoria di Siena. Sapevamo che era una partita difficile e così è stato. Il punto va bene". 15 punti nelle 8 gare di questo 2016: è cresciuto il Santarcangelo rispetto alla prima parte? Se sì, in che cosa? "Sicuramente c'è...leggi
05/03/2016, Ufficio Stampa, Le Interviste

Wainer Guerreschi, il barone del calciomercato dei dilettanti

    “Barone del Calciomercato”, “Mr. Grandi Colpi” o semplicemente Wainer Guerreschi. Da decenni questo storico dirigente del Colorno allestisce squadre che tutti temono. Lo abbiamo disturbato mentre, in macchina, cercava di divincolarsi nel traffico di Roma. Lui, gentilissimo, ci ha parlato di calcio a 360 gradi: da Boninsegna al Norwich, dal rapporto con mister Piccinini alla mania per Zeman. Qual è stato il suo colpaccio più grande? Non ti parlerò di nessun acquisto, ma solo di giocatori che ho visto crescere. Dai tempi di Viadana, uno dei miei pupilli è Carlalberto Ludi, attualmente capitano del Novara. Un altro nome è quello di Emiliano Tarana, uno che in Serie A ha segnato una dozzina di gol. All’epoca, ...leggi
20/02/2016, Ufficio Stampa, Le Interviste

Il post partita di Correggese vs Forlì

  Il mister dei Galletti Massimo Gadda si è detto rammaricato per la trasferta di Correggio, persa 2-1: “Siamo dispiaciuti perché abbiamo concesso il primo goal alla loro prima occasione vera, e li abbiamo rimessi in partita. Dopo l’1-0 di Peluso dovevamo essere più bravi. C’è del rammarico perché abbiamo regalato questa partita, dovevamo vincere. Abbiamo commesso delle ingenuità, e siamo stati poco concreti”.   Il Forlì aveva messo in campo lo spirito giusto: “Siamo scesi in campo con l’atteggiamento giusto, i ragazzi volevano vincere la partita. Temevo un calo fisico e mentale, che non c’è stato. Abbiamo tenuto bene, anche se nel finale abbiamo attaccato con meno qualità...leggi
15/02/2016, Ufficio Stampa, Le Interviste

Intervista a 360° a Gianluca Vivan

    Dopo anni passati sui campi di C1 e C2 a difendere le porte di Benevento, Cisco Roma, Lecco, Colligiana, Rovigo, Viterbese, Sangiovannese, Tivoli, Castel di Sangro, Juve Stabia e San Marino, da quest’anno Gianluca Vivan ha salutato il calcio professionistico, per abbracciare a 32 anni, una nuova avventura nel campionato sammarinese con La Fiorita.   1) Gianluca, dove e quando nasce la tua scelta di indossare la maglia de La Fiorita?   In estate. E’ stata una scelta di cuore, intrapresa grazie all’amicizia che mi lega al Presidente Alan Gasperoni, ma dettata anche dal fatto che nel calcio professionistico di oggi, dove tutto ruota intorno a soldi, interessi e giovani, per gli over 30 non c’è più spazio.   2) Avere ...leggi
06/01/2016, La Redazione, Le Interviste

Le dichirazioni post Forlì vs San Marino

  Il Forlì pareggia a un minuto dalla fine contro un cinico San Marino, che è riuscito a capitalizzare le uniche due azioni pericolose che ha costruito.   “Sono contento perché siamo andati sotto e i ragazzi hanno reagito” ci ha detto Massimo Gadda. “Sono segnali buoni. Questa squadra ha avuto tre mesi d’inferno con tantissimi impegni, può essere che sia un po’ stanca e poco lucida. Però abbiamo creato tante occasioni. Sono contento di quello che hanno fatto i ragazzi”.   Un Forlì che alla fine conquista il pareggio, anche se meritava di più. “Perdere in casa non è una cosa bella, quindi il pareggio va bene. Per come si era messa, e per come è finita è un pu...leggi
06/12/2015, Ufficio Stampa, Le Interviste

Intervista ad Oberdan Melini (DS Santarcangelo)

Buongiorno direttore, innanzitutto le rinnoviamo gli auguri di buon compleanno. Certo è che non è stato proprio il massimo festeggiare domenica con una sconfitta (0-1 in casa del Tuttocuioio)…“Non è stato un compleanno di quelli da ricordare, anche se è sempre una ricorrenza piacevole da festeggiare. Dal punto di vista prettamente sportivo poteva essere una giornata migliore”. Come commentare lo 0-1 subito sabato in Toscana?“Una partita che possiamo definire brutta in quanto poco spettacolare, contro una squadra che è riuscita a non farci giocare, ottenendo un risultato favorevole. Ha segnato su un nostro parziale errore difensivo mentre noi, pur attaccando con continuità nel secondo tempo, non siamo riusciti a trovare u...leggi
26/11/2015, Ufficio Stampa, Le Interviste

Gadda (Forlì): "Stiamo facendo bene, è un campionato durissimo"

Il Forlì ottiene altri tre punti preziosi al Morgagni, contro la Virtus Castelfranco, che nel secondo tempo ha accorciato le distanze segnando due reti: “A fine primo tempo lo avevamo detto di restare concentrati, poi invece inconsciamente qualcuno si è lasciato andare, fermo restando che sul primo goal secondo me c’era fallo sul nostro centrale” ha detto Massimo Gadda, visibilmente felice per la prestazione.Il Forlì ora è a quattro punti dalla capolista, ma il mister tiene i piedi per terra: “Stiamo facendo bene, è un campionato durissimo, abbiamo un bel gruppo, ma sappiamo che non dobbiamo mollare di un centimetro. Non è facile per nessuno, i risultati di oggi dimostrano che le partite vanno giocate, sono imprevedibili. ...leggi
23/11/2015, Ufficio Stampa, Le Interviste

Intervista a Fabio Cameli, presidente dell'Athletic Falco

RIMINI. Mancano pochi giorni ad uno degli eventi più attesi del calcio dilettantistico romagnolo: la finale della Coppa di Terza Categoria. Quest’anno a contendersi il trofeo saranno Athletic e Sanges, due squadre ben attrezzate che certamente regaleranno emozioni ad appassionati e tifosi. Insomma il 29 maggio (ore 20.30) al “Romeo Neri” è in programma un match importante che, con molta probabilità, vedrà sulle tribune la presenza di centinaia di persone. Fabio Cameli non vede l’ora di mettere piede nello stadio più importante della Provincia riminese. “La nostra società non ha nemmeno un anno di vita, essendo stata fondata il 31 maggio 2014. - commenta il Presidente dei Falchi - Anche per questo, il fatto di poter gi&...leggi
24/05/2015, Ufficio Stampa, Le Interviste

Intervista a Cristina Zucchini (Banca di San Marino)

Reduce dalla sconfitta sul campo della Romagna Est Bellaria, la Banca di San Marino Volley è tornata al lavoro per preparare la delicata sfida con la capolista Lugo alla ripresa del torneo di Serie C Femminile dopo la breve sosta pasquale. Del momento della squadra e del suo percorso agonistico, ne abbiamo parlato con una delle atlete più rappresentative della squadra, il centrale Cristina Zucchini: "Il mio feeling con la pallavolo non è sorto come il più classico dei colpi di fulmine - esordisce ai nostri microfoni - Infatti sin da piccola mi sono cimentata con altre discipline sportive, in particolare danza e nuoto. Col passare del tempo, avendo alle spalle comunque una famiglia nell'orbita del volley per importanti trascorsi di mio padre, mi sono avvicinata ...leggi
04/04/2015, Davide Madalluno, Le Interviste

Santarcantelo: intervista a Samuele Olivi

Buonasera Samuele, le chiediamo innanzitutto un commento sul successo interno di sabato col Savona (1-0, gol di Obeng).“Per noi era una partita non dico fondamentale, ma comunque molto importante. Tre punti per il nostro percorso devastanti. Abbiamo cercato in tutti i modi di portare la gara dalla nostra parte. È chiaro che non abbiamo offerto la nostra miglior prestazione, però contava soltanto conquistare questa benedetta vittoria. E ce l’abbiamo fatta, penso anche meritatamente. Bravi noi a procurarci gli episodi favorevoli”.   Oltre ai 3 punti, le altre buone notizie stanno nel non aver subito gol e nel buon approccio ad una sfida così delicata.“Venivamo da un pareggio positivo a Reggio, ma anche da una sconfitta contro il Tuttocuoio ...leggi
11/03/2015, Ufficio Stampa, Le Interviste

<< precedente   successiva >>